Politiche aziendali

La nostra azienda si prefigge di assicurare un ambiente di lavoro sicuro, riducendo i potenziali rischi nello svolgimento delle attività e rispettando allo stesso tempo la salute dei nostri dipendenti. Politica di Sicurezza
 
FDE ha conseguito la certificazione tramite il Sistema di Gestione Qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001-2008. Politica di Qualità
 
FDE opera nel rispetto dell’ambiente in quanto l’ultimo stabilimento di 8000 mq è stato realizzato con tutti gli accorgimenti necessari per ridurre l’impatto ambientale, soprattutto grazie all’installazione di pannelli fotovoltaici, pannelli termici, un impianto di rigenerazione, impianti di riscaldamento a pavimento negli uffici e nello stabilimento produttivo. Ad oggi l’energia elettrica e termica viene prodotta da queste fonti alternative, soddisfacendo così i fabbisogni necessari allo svolgimento delle attività nei nostri stabilimenti. Politica ambientale

Magazzino acciaio carbonio Reparto saldatura Magazzino acciaio inox Esempi di utilizzo


Politica di sicurezza

La Direzione dell’Azienda intende perseguire in modo pianificato il rispetto per la Salute e la Sicurezza sul luogo di Lavoro (SSL) riducendo e controllando i rischi potenziali nello svolgimento delle attività ;
 
L’attivazione ed il miglioramento continuo di un Sistema Gestione per la SSL secondo la OHSAS 18001-2007 è lo strumento principale di questa attività.
 
Il Sistema deve gestire: controllo dei processi di lavoro, gestione della pianificazione del miglioramento continuo aziendale, rispetto delle norme vigenti, gestione di formazione e addestramento del personale, rapporti con i dipendenti, prevenzione di incidenti.
 
L’azienda si impegna a stabilire e a riesaminare in maniera continua i seguenti obiettivi per la tutela dell’ambiente:

  1. creazione della mentalità di rispetto delle procedure per la SSL;
  2. informazione diffusa all’interno dell’azienda;
  3. attenzione massima alle innovazioni tecnologiche che permettono una riduzione dei rischi per i dipendenti ;
  4. continuo aggiornamento su obblighi legislativi e prescrizioni legali applicabili e rispetto degli stessi.

La gestione per la SSL vede coinvolto ogni livello aziendale:

  1. La Proprietà , primo responsabile, fornisce adeguate risorse, definisce responsabilità, garantisce formazione, coinvolgimento e sensibilizzazione del personale, definisce e verifica l’ottenimento degli obiettivi per la SSL, promuove il miglioramento continuativo come obiettivo fondamentale per tutti i dipendenti.
  2. I responsabili dell’Azienda che garantiscono che il Sistema Gestione per la Sicurezza sia effettivamente conosciuto ed applicato nelle aree di loro competenza;
  3. Ciascun dipendente, che è responsabile della partecipazione al conseguimento degli obiettivi aziendali per la SSL nel proprio ruolo specifico.

La Direzione si assume in prima persona la responsabilità del Sistema Gestione per la SSL; il Responsabile Gestione Qualità Ambiente Sicurezza ha autorità e libertà di iniziativa per verificare la corretta applicazione del Sistema in conformità a quanto stabilito dal Manuale e dalle relative Procedure di Sistema e Istruzioni Operative, comunica tempestivamente alla Direzione ed ai responsabili aziendali le situazioni gravi di Non Conformità collaborando alla ricerca delle Azioni Correttive.
 
La Direzione chiede a tutto il personale la più ampia collaborazione per la piena applicazione del Sistema Gestione per la Sicurezza si impegna infine a riesaminare, almeno una volta all’anno, la presente politica per verificarne l’adeguatezza.

 

Politica di qualità

La Proprietà dell’Azienda vuole mettere tutte le proprie forze in campo per perseguire la soddisfazione e la conseguente crescita della fiducia dei clienti, attraverso il coinvolgimento dei responsabili dell’Azienda nel far proprie le prospettive e quindi anche le problematiche aziendali per garantire la crescita e l’attestazione sui migliori mercati dell’Azienda stessa;
 
L'attivazione ed il miglioramento di un Sistema Gestione Qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001-2008 è lo strumento principale di questa attività. L’azienda ha  conseguito inoltre le certificazioni delle qualifiche saldatori e relativi procedimenti di  saldatura. Il Sistema deve gestire: controllo dei processi di lavoro, gestione della pianificazione del miglioramento aziendale, perseguimento della soddisfazione dei clienti, gestione di formazione e addestramento del personale.

Gli obiettivi definiti della qualità sono i seguenti:

  1. creazione della mentalità all’organizzazione del lavoro
  2. informazione diffusa all’interno dell’azienda
  3. miglioramento della qualità logistica in termini di rintracciabilità del prodotto
  4. affidabilità delle attività e riduzione degli scarti
  5. attenzione massima alle innovazioni tecnologiche che permettono una riduzione di costi e/o aumento di affidabilità delle lavorazioni
  6. controllo pianificato della soddisfazione del cliente
  7. rispetto di leggi e normative di riferimento

La gestione per la qualità vede coinvolto ogni livello aziendale: La Proprietà , primo responsabile, fornisce adeguate risorse, definisce i processi strategici e le rispettive responsabilità, garantisce formazione, coinvolgimento e sensibilizzazione del personale , definisce e verifica l’ottenimento degli obiettivi della qualità , promuove il miglioramento continuativo come obiettivo fondamentale per tutti i dipendenti.
 
I responsabili dell’ Azienda che garantiscono che il Sistema Gestione Qualità sia effettivamente conosciuto ed applicato nelle aree di loro competenza , ciascun dipendente, che è responsabile della qualità del proprio lavoro, della soddisfazione dei clienti e della partecipazione al conseguimento degli obiettivi aziendali per la qualità.
 
La Proprietà si assume in prima persona la responsabilità del Sistema Gestione Qualità; il Responsabile Gestione Qualità ha autorità e libertà di iniziativa per verificare la corretta applicazione del Sistema in conformità a quanto stabilito dal Manuale e dalle relative Procedure di Sistema e Istruzioni Operative , collabora con i vari responsabili aziendali alla messa a punto dei processi che garantiscono la realizzazione del Sistema Gestione Qualità, comunica tempestivamente alla Proprietà ed ai responsabili aziendali le situazioni gravi di Non Conformità collaborando alla ricerca delle Azioni Correttive.
 
La Proprietà chiede a tutto il personale la più ampia collaborazione per la piena applicazione del Sistema Gestione Qualità si impegna infine a riesaminare, almeno una volta all’anno, la presente politica per verificarne l’adeguatezza.



Politica ambientale

La Proprietà dell’Azienda ha investito nelle proprie unità produttive in impianti di vari tipi per la produzione di energia verde ed ad oggi con orgoglio si può vantare di produrre energia verde da impianti fotovoltaici ed impianti di trigenerazione che soddisfa la totalità dei propri fabbisogni energetici , comunque vuole perseguire in modo corretto e pianificato il rispetto per l’ambiente riducendo e controllando gli impatti significativi verso l’ambiente stesso; l’attivazione ed il miglioramento di un Sistema Gestione Ambiente è lo strumento principale di questa attività.
Il Sistema deve gestire secondo la norma ISO 14001:2004:

  1. controllo dei processi di lavoro
  2. gestione della pianificazione del miglioramento aziendale
  3. rispetto delle norme vigenti in materia ambientale
  4. gestione di formazione e addestramento del personale in materia
  5. rapporti fra personale per il miglioramento ambientale
  6. prevenzione dell’inquinamento

L’Azienda si impegna a stabilire e a riesaminare in maniera continua i seguenti obiettivi per la tutela dell’ambiente:

  1. creazione della mentalità di rispetto dell’ambiente
  2. informazione diffusa all’interno dell’azienda dei sistemi ambientali
  3. affidabilità delle attività e riduzione degli scarti
  4. attenzione massima alle innovazioni tecnologiche che permettono una riduzione dell’inquinamento e del risparmio energetico
  5. continuo aggiornamento su obblighi legislativi e prescrizioni legali applicabili e rispetto degli stessi.


La gestione per l’Ambiente vede coinvolto ogni livello aziendale: La Proprietà , primo responsabile, definisce responsabilità , fornisce adeguate risorse , garantisce formazione , coinvolgimento e sensibilizzazione del personale, definisce e verifica l’ottenimento degli obiettivi per la tutela dell’Ambiente, promuove il miglioramento continuativo come obiettivo fondamentale per tutti i collaboratori dell’azienda.
 
I responsabili dell’Azienda che garantiscono che il Sistema Gestione Ambiente sia effettivamente applicato e conosciuto nelle aree di loro competenza.
 
Ciascun dipendente, che deve essere responsabile partecipando al conseguimento degli obiettivi aziendali per l’Ambiente nel proprio ruolo aziendale.
 
La Direzione si assume in prima persona la responsabilità del Sistema Gestione Ambiente.
 
Il Responsabile Gestione Ambiente Qualità ha autorità e libertà di iniziativa per verificare quando lo ritiene opportuno la corretta applicazione del Sistema in conformità a quanto stabilito dal Manuale e dalle relative Procedure di Sistema e Istruzioni Operative, comunica tempestivamente alla Direzione ed ai responsabili aziendali le situazioni gravi di Non Conformità collaborando alla ricerca delle Azioni Correttive.
 
La Proprietà chiede a tutto il personale la massima collaborazione per la piena applicazione del Sistema Gestione
Ambiente si impegna infine a verificare annualmente, la presente politica per verificarne l’adeguatezza.

Politiche aziendali

Privacy policy